Torna indietro 
  Aggiungi al tuo calendario: GoogleCalendar Yahoo!Calendar  Condividi su WhatsApp: Condividi su WhatsApp
PARCO REGIONALE URBANO PINETO + STREET/ART PRIMAVALLE 1.0

PRIMAVALLE
Descrizione:
Non solo immensi capolavori storici e problemi endemici che non conoscono fine: la Città Eterna è anche molto altro. A Roma il passato abbraccia il futuro e la città, da alcuni anni, è una delle nuove capitali europee e mondiali di Street Art. Scoprire l’arte urbana romana significa avventurarsi in un itinerario che attraversa circa 150 strade e 30 quartieri, dal centro alle periferie, da Testaccio a Tor Marancia, dal Pigneto a Tor Pignattara, dal Quadraro a San Basilio. Sono almeno 350 le opere realizzate negli ultimi anni da artisti italiani e di fama mondiale.

Pertanto questa volta ci avventureremo prima nel Parco regionale urbano del Pineto niente di meno che un’area naturale protetta oltre ad essere il secondo parco per grandezza nella città di Roma (240 ettari), dopo il Parco Regionale dell’Appia Antica. Si trova nel quadrante nord-occidentale della capitale. Il terreno era originariamente proprietà della famiglia del pontefice Pio V. Fu ceduto nel 1598 alla potente famiglia Sacchetti, che vi investì grandi risorse.
Da qui, già uscendo dalla villa, potremmo ammirare le prime testimonianze della street Art che lungo la passeggiata di circa 1,5 km ci introdurranno nella fantastica realtà di PRIMAVALLE, dove tra piazza Clemente XI, il mercato coperto di via Sant’ Igino Papa, percorrendo Via Bartolomei e scendendo verso Via Ascalesi e Via Pietro Bembo, ammireremo ben 50 opere urbane tra dipinti, poster ed istallazioni. L’idea è da attribuire al poeta e scrittore Maurizio Mequio, facente parte del gruppo di Maracci, che allargandosi ha coinvolto artisti, professionisti, commercianti, residenti, tutti legai all’amore per il quartiere e il desiderio di aprirlo alla città.

DATI TECNICI: Difficoltà: alla portata di tutti Distanza: 15,5 km circa (escluse deviazioni) Dislivello: 350 m Tempo percorrenza: 4 ore e mezza (escluse pause).

OBBLIGATORIA LA PRENOTAZIONE

ACCOMPAGNA dot.ssa Francesca Quaresima AEV Federico Fontana

APPUNTAMENTO: Appuntamento ore 15.00 ingresso parco Pineto via Pineta Sacchetti (lato capolinea autobus).
CONTRIBUTO DI PARTECIPAZIONE € 10 oltre 2,5 euro per radioline. Ore 17.00 Via S. Igino Papa, 00168 Roma RM per chi vorrà seguire solo la Street Art.

INFO E PRENOTAZIONI: INVIARE WHATSAPP AL NUMERO 3664169080.

La guida verificherà il rispetto delle condizioni di partecipazione all’inizio dell’escursione e potrà prendere decisioni insindacabili per assicurare il rispetto delle condizioni di sicurezza. NON si può prendere parte all’escursione per una qualsiasi delle seguenti ragioni: · se prima di una escursione si lamentano sintomi di infezioni respiratorie (febbre, tosse, raffreddore); · se si ha avuto contatti con persone affette da COVID-19 nei 15 giorni precedenti l’escursione; · se non si è prenotata per tempo la partecipazione (non è possibile partecipare in quanto le misure di sicurezza e lo svolgimento del tour sono stati organizzati sulla base del numero dei prenotati). Come organizzarsi per partecipare: · Avere sempre con sé più di una mascherina e soluzione alcoolica disinfettante secondo le indicazioni COVID-19. In caso si sporcasse o si bagnasse, è importante avere delle mascherine di ricambio e non rimanere sprovvisti. · Essere autosufficiente per quanto riguarda cibo e acqua. · I partecipanti devono attenersi scrupolosamente alle indicazioni della guida, pena la decadenza del rapporto di affidamento e l’eventuale responsabilità degli stessi. Quale distanza tenere dai compagni: · Con i propri compagni di escursione mantenere sempre la distanza di sicurezza di almeno 1 metro di raggio (poco più di un braccio). Indossare la mascherina sempre e soprattutto quando non è possibile rispettare tali distanze. · Durante la camminata mantenere la distanza di sicurezza di almeno 2 metri di raggio (due braccia e poco più). Indossare la mascherina quando non è possibile rispettare tali distanze. Come ridurre il rischio di contagio: · Non toccarsi occhi, naso e bocca. Ci si infetta facilmente con i patogeni se portati a contatto con le mucose. · Indossare la mascherina, meglio se chirurgica, soprattutto nei momenti di sosta e laddove si sia costretti ad avvicinarsi. · Durante la camminata igienizzare spesso le mani con una soluzione disinfettante, e fallo in particolar modo nel momento di manipolare cibo e bevande. · Portare guanti monouso, da utilizzarsi esclusivamente in caso di necessità. · Se si utilizzano i bastoncini per la camminata, usare sempre le proprie o di un congiunto. · Evitare di affollarsi nei momenti di stazionamento o in prossimità di una strettoia. · Non scambiare cibo e/o bevande con i compagni di escursione. · Manipolare solo il proprio smartphone e non passarlo o farlo manipolare ad un compagno di escursione. · Informarsi sulla difficoltà del percorso e valutare con prudenza la tua forma fisica: dopo un periodo di inattività potresti non essere così.
escursione

Clicca per conoscere il dettaglio delle difficoltà Clicca per conoscere le modalità di svolgimento delle attività
Difficoltà:
T
Durata: 4
Quota max:
Dislivello: 200
Lunghezza: 15 km
Telefono: 3664169080
Informazioni
Vi accompagneranno:
Federico Fontana Federico Fontana

366 4169080

Chiamami

Contattami su WhatsApp

federicofontana83@yahoo.it

Torna indietro
  Aggiungi al tuo calendario: GoogleCalendar Yahoo!Calendar  Condividi su WhatsApp: Condividi su WhatsApp

Associazione di Promozione Sociale e Culturale Dedalotrek - Tutti i diritti riservati - Accedi all'area amministrazione
Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 - info@dedalotrek.it